1a
2
3a
4
3c
5
CHIESA DEI SS. EUSEBIO E ELENA DI VILLAFRANCA D'ASTI
Realizzazione di nuovo presbiterio

Nel caso della chiesa dei SS. Eusebio e Elena, in cui il presbiterio è di dimensioni contenute, si  è ritenuto opportuno prevedere un adeguato ampliamento dell'area presbiteriale per consentire una conveniente sistemazione del "luoghi" celebrativi e un agevole svolgimento dei riti, compreso quello della concelebrazione eucaristica.

 

Il progetto propone una soluzione unitaria dal punto di vista formale che si adegua al profilo della balaustra del presbiterio, sul cui tracciato si imposta geometricamente il nuovo allestimento: l’altare rettangolare al centro dell’area presbiteriale, dove nell’area frontale la balaustra delimita e indirizza i percorsi del celebrante; l’ambone, inserito all’esterno della balaustra e proiettato sull’assemblea dei fedeli, la sede del celebrante, protetta dalla balaustra ma posta su una predella e per questo emergente.

 

L’altare e l’ambone sono sostenuti da una colonna tronca scanalata che riprende in chiave contemporanea la decorazione seicentesca delle lesene emersa durante i recenti restauri. Sono realizzati in marmo bianco di Carrara non venato, scelto di una tonalità che si avvicina in particolare alla pietra di Gassino – ora non più reperibile – presente sull’altare storico, ma sufficientemente evidente in modo da rendere apprezzabile la centralità degli arredi liturgici contemporanei.

 

Il nuovo altare diventa in questo modo il polo centrale, fortemente preminente, dell’area presbiteriale, anche rispetto all’altare storico, così come l’ambone, avanzato rispetto alla balaustra, contro cui si staglia con grande evidenza, innalzato sulla pedana.

 

 

2018

 

Committente: Committente: Parrocchia SS. Eusebio e Elena, Villafranca d'Asti

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now